Servizio gratuito per le aziende

Solidarietà Digitale per contrastare il Coronavirus

Solidarietà Digitale contro il Coronavirus

L’iniziativa, lanciata dal Ministro Paola Pisano, ha lo scopo di diminuire l’impatto economico e sociale che sta colpendo numerose aree d’Italia. È un’iniziativa molto interessante perché propone svariati servizi e soluzioni per tutti coloro che, in questo momento di forte preoccupazione, si ritrovano costretti a lavorare a casa da remoto, dovendo, quindi, cambiare le proprie abitudini di vita quotidiane. L’iniziativa del governo è stata accolta molto favorevolmente da numerose società che hanno messo a disposizione i propri servizi gratuitamente. Basterà accedere alla pagina dedicata del MID per poter vedere quali sono le aziende e quali servizi hanno messo a disposizioni gratuitamente. Per alcune bisognerà fare richiesta, invece, per molte altre, in particolare nella telefonia, verranno attivate le promozioni automaticamente.

Le aziende e i servizi disponibili nelle zone rosse/arancioni

I servizi messi a disposizione per migliorare la vita di chi risiede nelle zone più colpite, consentono di poter lavorare da remoto, utilizzando servizi di connettività rapida, quindi piattaforme di smart working per poter leggere gratuitamente articoli di giornale o libri senza dover uscire per andare in edicola o in libreria e, infine, servizi per mantenersi aggiornati con lo studio grazie a percorsi scolastici digitali ad hoc.

I servizi più noti per lavorare in smart working sono: Connexia, Cisco e Microsoft. Le tre società, attraverso metodi differenti, propongono delle soluzioni per poter lavorare in smart working, come l’accesso gratuito a piattaforme per lavorare da remoto o la fornitura di esperti IT per aiutare le PMI, scuole ed istituzioni ad implementarle autonomamente. Amazon offre vari servizi come la possibilità di usufruire gratuitamente fino al 31 marzo della piattaforma di streaming gratuito Prime Video e corsi gratuiti di formazione per docenti in Webinar. TIM e Vodafone e Fastweb offrono pacchetti gratuiti comprensivi di minuti illimitati, messaggi e giga per navigare su internet. Sono disponibili anche Gruppo Mondadori, la Repubblica e La Stampa rendendo disponibile, in forme diverse, la lettura dei propri contenuti gratuitamente.

È anche un ottimo momento per la nostra formazione didattica tramite i servizi gratuiti offerti da Weschool.

Le aziende che offrono servizi e soluzioni digitali sono in continuo aumento e questa è la dimostrazione della grande solidarietà che stanno dimostrando nei confronti dei residenti delle zone rosse. Il Governo invita qualunque azienda voglia unirsi, per offrire le proprie soluzioni, a compilare un form sulla pagina dedicata Solidarietà Digitale. Un servizio di grande aiuto per superare insieme una situazione che riguarda tutti noi italiani, nessuno escluso.

Top Partners anche in questi giorni è operativa e a disposizione, come sempre, con il suo servizio di consulenza gratuita.