Servizio gratuito per le aziende

Ford sviluppa bulloni antifurto con stampa 3D

Bulloni antifurto ricavati dall’onda sonora della propria voce

In un periodo in cui le case automobilistiche cercano, continuamente, metodi per proteggere le auto dai tentativi di furto dei componenti, Ford ha realizzato un metodo altamente sofisticato per rendere più sicure le proprie auto dai tentavi di furto delle sue componenti. I bulloni inventati da Ford sono altamente innovativi, grazie al fatto di essere realizzati con stampa 3D, in maniera del tutto personalizzata. Infatti, sarà possibile personalizzare i bulloni antifurto della propria auto utilizzando un metodo molto particolare: l’onda sonora della propria voce. Così come viene ormai utilizzata, da molti apparecchi elettronici, la scansione dell’iride o il riconoscimento dell’impronta digitale, la voce umana è un altro interessante metodo per creare sistemi sicurezza. La tecnologia si basa sulla registrazione della voce del proprietario dell’auto che viene poi convertita, tramite software altamente tecnologici, in un modello stampabile grazie alla tecnologia 3D. In questo modo, è possibile stampare bulloni per i cerchi in lega con una personalizzazione unica perché basata su una frase, scelta dal proprietario dell’auto, e riprodotta fisicamente sul bullone. Tramite la stampa 3D vengono così realizzati, in un pezzo unico, sia chiave che bulloni che vengono successivamente staccati e resi disponibili per il proprietario dell’auto.

Le altre tecnologie Ford tramite stampa 3D

La stampa 3D è sinonimo di flessibilità nella produzione di materiali; è un metodo che Ford utilizza da molti anni per realizzare la componentistica delle sue auto. La stampa 3D permette, infatti, di progettare componenti per auto, raggiungendo performance difficilmente ottenibili in altro modo. Con la stampa 3D, Ford è riuscita a migliorare la propria catena di montaggio, rendendola più leggera e di maggiore qualità. Per questa ragione le auto Ford (Puma, Kuga e tutti gli altri modelli), dispongono di una componentistica di alta precisione e qualità.

Inoltre, la maggior parte dei materiali, utilizzati da Ford per realizzare la componentistica in 3D, sono fatti in nylon e, dunque, alla fine del processo, la casa automobilistica americana ha la possibilità di convertire tutti i componenti e le plastiche utilizzate nei vecchi processi, in nylon riciclato al 100%. Tutto ciò che viene realizzato con stampa 3D, non potrebbe essere realizzato tramite metodi convenzionali.

Ford dimostra, con l’uso della tecnologia 3D, di poter realizzare auto di alta qualità, precisione e sicurezza per privati ed aziende.

Per valutare le offerte di acquisto e noleggio a lungo termine di Ford: clicca qui